Aggiornato il 12 dicembre 2019

  1. La A.S. LA FRATELLANZA 1874 organizza, con il patrocinio del Comune e della Provincia di Modena, della Regione Emilia Romagna, ed il sostegno della Banca Popolare dell’Emilia Romagna e dell’Aceto Balsamico Del Duca, la “ 46ª CORRIDA DI S.GEMINIANO ˮ, gara Internazionale di corsa su strada di  km 13.350.
  2. La gara si disputerà alle ore 14:30 del 31 gennaio 2020 con partenza da via Berengario e con arrivo all’interno del Parco Novi Sad. Il ritrovo degli atleti è previsto dalle ore 13:00 presso il Palamolza in Viale Molza, dove funzionerà il servizio di Segreteria dalle ore 10:00.
  3. Alla gara possono partecipare gli atleti nati dal 2002 e precedenti:
    • tesserati per il 2020 per Società affiliate alla FIDAL Federazione Italiana Di Atletica Leggera
    • tesserati a club affiliati a Federazioni straniere di Atletica Leggera riconosciute dalla IAAF
    • possessori della RUN CARD dai 20 anni di età in poi, presentando anche in originale il certificato medico di idoneità agonistico specifico per l’atletica leggera che sarà poi conservato in copia dalla Società organizzatrice
    • tesserati per gli Enti di Promozione Sportiva (Sez. Atletica) in possesso della Run Card – EPS, presentando anche in originale il certificato medico di idoneità agonistico specifico per l’atletica leggera che sarà poi conservato in copia dalla Società organizzatrice
  4. I primi 200 concorrenti classificati nella 45ª edizione (2019) partiranno in prima fila con numero di diverso colore. Gli aventi diritto dovranno specificarlo all’atto dell’iscrizione. Potranno essere inseriti in questo gruppo, a discrezione della Società organizzatrice, atleti di valore Internazionale e Nazionale.
  5. ISCRIZIONI: Le iscrizioni dovranno essere effettuate dal 16 dicembre 2019 al 29 gennaio 2020 utilizzando una tra le seguenti modalità:
    • tramite email all’indirizzo: corrida@tds.sport
    • tramite fax al numero: +39.041.5086458
    • on-line collegandosi al sito: http://www.enternow.it/it/browse/corrida2020

      La scheda di iscrizione, compilata in ogni sua parte, dovrà pervenire, unitamente alla ricevuta di avvenuto pagamento e, quando richiesto del certificato medico di idoneità agonistica, entro il 29 gennaio 2020.

      Il pagamento della quota di iscrizione può essere effettuato:
    • con carta di credito tramite il sito www.enternow.it
    • tramite bonifico bancario italiano, con spese bancarie a carico dell’ordinante:
      IBAN: IT40W0503412902000000151874
      Intestato a: A.S. La Fratellanza 1874
      Causale: 46ª Corrida 2020 – nome e cognome dell’atleta/i iscritto

      Le iscrizioni si chiuderanno comunque al raggiungimento del numero di 1.000 (mille).

      Non è possibile sostituire un nominativo già iscritto e non sono previsti rimborsi in caso di mancata partecipazione.
      In caso di annullamento della manifestazione per cause di forza maggiore indipendenti dalla volontà della società organizzatrice, non sarà riconosciuto alcun rimborso o slittamento di iscrizione all’edizione successiva.
  6. QUOTA DI ISCRIZIONE: fissata in 15,00 € per iscrizioni pervenute entro il 22 gennaio 2020.
    Dal 23 gennaio 2020 fino al 29 gennaio 2020, fissata in 20,00 €.
  7. Ritiro pettorale: la busta contenente il pettorale e il chip gara sarà consegnata il 31 gennaio 2020 presso il Palamolza, di via Molza, a partire dalle ore 10:00. Unitamente alla busta sarà rilasciato il buono per il deposito borse presso l’area custodita del Palamolza.
  8. Tutti i concorrenti dovranno obbligatoriamente passare sulla pedana di registrazione chip, prima di entrare nelle zone di partenza. Gli atleti che non effettueranno tale operazione e/o non transiteranno sulla pedana posta a metà percorso, non verranno classificati.
  9. Informazioni: Tel. 059.330098 – 331.1182291 – www.corridadisangeminiano.itinfo@corridadisangeminiano.it
    Per informazioni sullo stato dell’iscrizione: 041.990320
  10. Cronometraggio e classifiche: la rilevazione dei tempi e l’elaborazione delle classifiche è a cura di TDS Timing Data Service. Le classifiche sono convalidate dal Giudice Delegato Tecnico/Giudice d’Appello.
  11. Rimborsi forfettari individuali maschili (consegnati come da Reg. Naz.le solo ad atleti tesserati FIDAL o IAAF):
    1° Class. Trofeo Comune di Modena + € 800,00
    2° Class. Trofeo BPER: Banca              + € 400,00
    3° Class. Trofeo Aceto del Duca          + € 200,00
    dal 4° al 6° Classificato                            € 150,00
    dal 7° al 20° Classificato                          € 100,00
    Inoltre al primo, al secondo e al terzo atleta Italiano classificati € 300,00 – € 200,00 – € 150,00
    Rimborsi forfettari individuali femminili (consegnati come da Reg. Naz.le solo ad atleti tesserati FIDAL o IAAF):
    1ª Class. Trofeo Comune di Modena + € 800,00
    2ª Class. Trofeo Aceto del Duca          + € 400,00
    3ª Class. Trofeo BPER: Banca              + € 200,00
    dalla 4ª al 6ª Classificata                         € 150,00
    Inoltre alla prima, alla seconda e alla terza atleta Italiana classificate € 300,00 – € 200,00 – € 150,00
    Inoltre a chi realizzerà il primato della manifestazione sarà riconosciuto un rimborso forfettario di ulteriori € 1’500,00.
    Primato maschile (km 13.350): Makori David Omiti – 37’15” (2001)
    Primato femminile (km 13.350): Anna Incerti – 42’28” (2008)
    Il primo e la prima atleti italiani saranno premiati con coppe offerte dalla Banca Popolare dell’Emilia Romagna.
    A tutti i concorrenti classificati sarà consegnata una particolare confezione di Aceto Balsamico di Modena Del Duca, una t-shirt tecnica Karhu e altri prodotti. Inoltre al termine della gara verrà inviato automaticamente tramite email il diploma di partecipazione. Lo stesso potrà anche essere scaricato dall’area riservata del sito www.enternow.it.

    Tutti i rimborsi saranno consegnati come da Regolamento Nazionale solo ad atleti tesserati FIDAL o IAAF e secondo le vigenti normative fiscali di legge. Tutti i rimborsi saranno elargiti dopo 15 giorni dallo svolgimento della gara o dopo 90 giorni in caso di controllo antidoping. Nessun premio in denaro può essere erogato per atleti tesserati Run Card o Run Card – EPS.

  12. Reclami: Eventuali reclami dovranno essere presentati nel rispetto delle norme della FIDAL e del R.T.I.

  13. Ristoro: a metà percorso (Cognento) e all’arrivo.

  14. Spogliatoi: gli spogliatoi con docce calde saranno a disposizione degli atleti al termine della gara presso il Palamolza di Viale Molza a Modena.
  15. La Società Organizzatrice declina ogni responsabilità per quanto possa accadere a concorrenti, a terzi ed a cose prima, durante e dopo lo svolgimento della manifestazione.

  16. La presentazione all’atto dell’iscrizione del cartellino di tesseramento alla FIDAL, a Federazioni Straniere o Enti di Promozione non è sufficiente come prova del possesso dell’idoneità agonistica.

  17. Per quanto non contemplato dal presente regolamento vigono le norme tecniche statutarie della FIDAL.

Scarica in pdf